Taglio di pannelli veloce tipo Nesting: quali frese scegliere e come utilizzarle

Ciao Fresatore,

oggi cercherò di spiegarti tutto quello che devi sapere, almeno riguardo alle frese, a proposito di una particolare lavorazione del legno denominata “Nesting”.

Se sei un falegname, un produttore di mobili o un super appassionato della fresatura del legno, sicuramente conoscerai già questa lavorazione ma permettimi di dare una definizione semplice e chiara per tutti gli altri fresatori curiosi e desiderosi di imparare sempre cose nuove.

Con il termine Nesting si fa riferimento a tutte quelle lavorazioni di taglio di pannelli piani mediante una fresa, con l’obiettivo di ottenere il maggior numero possibile di sagome dal pannello e ridurre al minimo gli scarti.

Ad esempio, da un pannello di legno è possibile ricavare in un’unica passata della fresa tutte le sagome che una volta assemblate andranno a comporre una cucina! Figo eh…ovviamente serve un pantografo a controllo numerico con gli attributi (oltre alla fresa ovviamente) per poter eseguire questa lavorazione che è evidentemente fondamentale per chi produce mobili e arredi in serie.

Capirai già benissimo che se disponi di una fresa che ti permette di tagliare il pannello in una sola passata, a velocità elevata e con una finitura eccellente, risparmierai molto tempo e quindi potrai produrre più pezzi al giorno dei tuoi concorrenti, facendo decollare la tua attività.

Pensa invece a tagliare le sagome con una fresa che brucia il legno, lo rende ruvido e perde il filo dopo appena 2 ore…la tua attività sarebbe già sepolta ancor prima di iniziare…

Ma passiamo adesso alla parte più interessante dell’articolo, quali frese devi utilizzare per le lavorazioni di Nesting?

Ti farò 3 esempi delle frese maggiorante utilizzate dai nostri clienti e li metterò in ordine crescente per quanto riguarda le prestazioni di taglio e di resa (quindi dalla meno alla più performante). Ovviamente esistono anche altri modelli di frese per Nesting e ti invito a contattare l’assistenza Fraiser per capire qual è l’ideale per te. Quelle che ti presenterò qui sono le principali e sono sufficienti per farti capire al meglio questa lavorazione senza complicare o allungare troppo l’articolo…magari approfondiremo il discorso in altre occasioni.

Fresa in metallo duro a taglienti elicoidali positivi e negativi

La Fresa in metallo duro a taglienti elicoidali positivi e negativi è la più utilizzata dai piccoli artigiani e dagli hobbisti evoluti che saltuariamente vogliono ricavare delle sagome da un pannello di legno massello o laminato. Nella figura seguente ti indico la Fraiser FR.306 della linea Carbider:

Fresa per Nesting Carbider FR.306

Come puoi capire guardando la figura, la fresa ha 2 eliche di taglio ad inclinazione positiva e 2 eliche di taglio ad inclinazione negativa. Questa caratteristica permette alla fresa i seguenti vantaggi:

  • Mantenere stabile la posizione verticale (o assiale, lungo l’asse Z) nel pannello mentre avanza in direzione del taglio.
  • Garantire una finitura eccellente su entrambe le facce delle sagome ricavate dal pannello.

Ricordati bene che per poter godere dei suddetti vantaggi è fondamentale che la fresa si impegni nel pannello con entrambe le coppie di eliche. Detto in parole più semplici, durante il Nesting la fresa deve mangiare il pannello con le eliche positive e con le eliche negative contemporaneamente e quindi accertati di scegliere la giusta altezza di taglio della fresa in base allo spessore del pannello (nel dubbio chiedi sempre all’assistenza Fraiser) e di posizionare correttamente la fresa lungo l’asse verticale Z del pantografo.

DOPPIA ELICA – POSITIVA / NEGATIVA

Ti ricordo che il metallo duro delle frese Fraiser è prodotto con il processo DUROTOP che sfrutta dei forni super tecnologici in grado di ottimizzare i parametri della sinterizzazione (è il nome del metodo tecnologico di produzione del metallo duro). Questo fatto, unito all’applicazione del BITTOP (il nostro esclusivo liquido protettore, che ricevi in omaggio con acquisti superiori a 150 euro in fraisertools.com), ti garantisce una durata della fresa Fraiser di almeno 3 volte in più rispetto alle alternative non professionali che hanno invaso il mercato!

Fresa DELTA a taglienti elicoidali positivi e negativi

Se sei invece un artigiano o un falegname che deve tagliare dei pannelli di legno massello duro o anche tenero ma in quantità, come fossero piccole produzioni di serie, allora la scelta ricade sulla fresa in metallo duro rivestita a taglienti elicoidali positivi e negativi DELTA dell’esclusiva linea BOSS BEAVER :

Fresa per Nesting DELTA FRP.306

Abbiamo creato DELTA sottoponendo la FR.306 ad uno speciale rivestimento indurente che aggiunge i seguenti vantaggi:

  • Maggior durata del tagliente, da 3 a 4 volte in più rispetto la FR.306 non rivestita. Aumenti la produttività e riduzione la manutenzione!
  • Abbassamento della temperatura di Lavorazione, grazie al minore attrito della fresa rivestita. Riduci il rischio di bruciare il pezzo!
  • Maggiore Scorrevolezza del Truciolo, quindi meno aderenza per scarti e colle nocive alla fresa e ai pezzi lavorati.
  • Risparmio notevole nel tempo grazie alla maggior durata e minor manutenzione.

Pensa che questa fresa ti permette di tagliare il pannello rimanendo stabile in posizione ed avanzando fino a 10 metri al minuto! Il valore è relativo ad un modello preciso ed in certe condizioni, contattata sempre l’assistenza di Fraiser per le tue esigenze specifiche.

Fresa Diamantata a 3 eliche di Taglio

Le falegnamerie più grandi ed i mobilifici eseguono senza dubbio le lavorazioni di Nesting con una fresa diamantata a 3 eliche di taglio come la FRD.301 della line DIATOP:

Fresa per Nesting Diamantata z=3

Le 3 eliche di taglio sono riempite saldando placchette in diamante policristallino (fino a 16 placchette in una fresa) che consentono al tagliente di durare fino a 40 volte in più rispetto ad una fresa in metallo duro! In oltre sono riaffilabili fino a 3 volte, quindi è proprio vero il detto “un diamante è per sempre”. 

Come puoi vedere dalla figura sopra, la prima fila di placchette partendo dal basso ha un’inclinazione positiva mentre le successive negativa. Come hai già capito in precedenza, questa caratteristica permette alla fresa di rimanere incollata al pannello e di generare una finitura eccellente sia sopra che sotto alla sagoma tagliata.

La FRD.301 ha in oltre il corpo realizzato in TRIAMET, uno speciale materiale che riduce le vibrazioni e ti permette di avanzare nel pannello con una velocità fino a 25 metri al minuto! Il valore è riferito ad un certo modello in certe condizioni, chiedi sempre all’assistenza Fraiser per le tue esigenze specifiche.

Le sue caratteristiche permettono quindi di:

  • Ridurre al minimo i tempi di lavorazione (guadagni tempo)
  • Ridurre al minimo gli scarti (risparmi denaro)
  • Massimizzare la finitura (aumenti la qualità dei tuoi prodotti)

In altre parole…se produci pezzi in serie da pannelli di truciolare, laminato, multistrato o MDF non puoi assolutamente farne a meno

Nota Bene: Come ho già spiegato in altri articoli dell’Academy, il diamante non sopporta i nodi del legno massello e quindi se devi ricavare molte sagome da pannelli in legno massello la fresa ideale è DELTA


Ottimo, hai appena capito quali sono le 3 principali frese per la lavorazione di Nesting e le raccomandazioni fondamentali per utilizzarle.

Ti senti quindi pronto per iniziare a sagomare il tuo bel pannello… ma cosa accadrebbe se, nell’ipotesi fortunata di avere a disposizione una buona fresa, il tuo fornitore (o meglio ancora…rivenditore) non ti comunicasse i parametri di lavoro specifici per la tua lavorazione?

Questo è un grosso problema e non è da sottovalutare, perché se lavori senza i giusti parametri non potrai sfruttare al meglio le capacità di taglio e la durata della fresa. In oltre quasi sicuramente rischierai di bruciare il tuo bel pannello e le sagome avranno i bordi tutti ruvidi e mal rifiniti.  

Di conseguenza, la tua attività non decollerà mai e viste le difficoltà dei giorni d’oggi per mantenere aperta un’azienda rischieresti, purtroppo, il fallimento (e lo scrivo a malincuore…mi dispiace veramente… perché anche noi di Fraiser abbiamo veramente stretto i denti in certi periodi per contenere i costi, pagare le tasse, gli stipendi ecc.)

Ma per tua fortuna, in un mercato degli utensili caratterizzato da fornitori incapaci di assistere adeguatamente i clienti, noi di Fraiser abbiamo deciso di rivoluzionare il settore ed oggi, grazie alla nostra squadra di ingegneri e tecnici specializzati possiamo garantirti un’assistenza precisa e veloce dalla scelta all’utilizzo delle frese. E come se non bastasse, avrai a disposizione i valori dei parametri delle frese per CNC acquistate direttamente nel tuo account!

La rivoluzione è iniziata, trovi le frese Fraiser per Nesting cliccando qui:

https://www.fraisertools.com/it/frese-per-taglio-nesting

A presto.

Andrea Urbinati


Ti è piaciuto questo articolo?
Lascia la tua valutazione

Attendere...

Valutazione media

5.0 / 5
Un utente ha già votato
Attendere...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ifi
IMAB GROUP
TeB
Legno Lab
Get Hands Dirty
Stefano il falegname
Makers at Work
Il pancalaio matto
Corriere della Sera
Not found
Scroll to Top
Torna su